DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

Libri di Francesco Gesualdi


«E la chiamano economia» di Francesco Gesualdi


Gennaio 2023 _ Gesualdi – Economia 5 – 2023

Francesco Gesualdi
E la chiamano economia /5: «2022, il ritorno della guerra in Europa»

Il 2022 è stato l’anno dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia di Putin. Oltre ai morti, al dolore e alle devastazioni, il conflitto ha prodotto pesanti conseguenze sulle relazioni internazionali e sull’economia mondiale. In primis, l’aumento dei prezzi di beni primari come il grano e l’esplosione delle spese militari. La domanda è: sarebbe possibile «avere un mondo senza eserciti?». La risposta è «sì», ma occorrono alcuni passaggi obbligatori, spiega l’autore.

Anche la transizione verso un’esistenza più sostenibile si dimostra una strada piena d’ostacoli visto che l’utilizzo delle fonti fossili – carbone, petrolio e gas – rimane di gran lunga la preferita. Al momento, neppure l’auto elettrica è la soluzione dei problemi, visti gli enormi costi ambientali delle sue batterie. «Dobbiamo ritrovare il senso del limite», ripete senza sosta l’autore. Un autore molto apprezzato dai lettori.

A fine anno la redazione ha ricevuto la lettera di una abbonata in cui, tra le altre cose, si legge: «Mi appassiono perfino all’economia che, spiegata da Francesco Gesualdi, ha tutto un altro sapore!». Per Francesco (Francuccio) Gesualdi e Missioni Consolata un nuovo incentivo per continuare a raccontare l’economia come – forse – nessun altro sa (o vuole) fare. Buona lettura a tutte e tutti.


Gennaio 2022 _ Gesualdi – Economia 4 – 2021

Francesco Gesualdi
E la chiamano economia /4: «2021, pandemia anno secondo»

Il 2021 è stato l’anno della rivincita sul Covid-19, il virus che ha travolto il mondo. La diffusione dei vaccini – pur non accettati da tutti e non disponibili per tutti – ha posto un argine importante alla pandemia. Tuttavia, anche in questo caso, l’economia ha giocato un ruolo centrale e, purtroppo, ancora una volta, non fondato sull’equità. Nel suo primo contributo dell’anno, Francesco Gesualdi spiega lo scandalo dei brevetti su farmaci e vaccini che fanno mantenere altissimi e spesso inaccessibili i prezzi. È lecito – si chiede, tra l’altro, l’autore – ricevere soldi pubblici per la ricerca scientifica e poi imporre prezzi elevati per aumentare i profitti privati?

Oltre ai vaccini, nell’Unione europea, la battaglia contro la pandemia e le sue conseguenze sull’esistenza quotidiana delle persone ha visto il varo del «Next generation Eu» che, in Italia, è stato chiamato «Piano nazionale di ripresa e resilienza». Ci sono i fondi, ma anche tanti dubbi.

Francesco Gesualdi, già allievo di don Milani, ci aiuta poi a leggere l’enciclica «Fratelli tutti» di Francesco, un papa da sempre attento all’economia sia per quanto concerne le sue (intollerabili) distorsioni («Questa economia uccide») che le sue relazioni con l’ambiente e la nostra Casa comune.

L’anno si conclude con un articolo sull’irrisolta questione del «salario minimo», che in verità andrebbe declinato come «salario vivibile». Un salario, cioè, che con 40 ore di lavoro settimanale permetta al singolo lavoratore e ai suoi familiari di far fronte ai bisogni di base individuati in cibo, alloggio, vestiario, sanità, energia, trasporti, istruzione. Insomma, l’economia com’è e come dovrebbe essere.


Gennaio 2021 _ Gesualdi- Economia 3 – 2020

Francesco Gesualdi
E la chiamano economia /3

Per il terzo anno, la redazione di Missioni Consolata ha il piacere di offrire a lettrici e lettori la raccolta degli articoli pubblicati sulla rivista nell’ambito della rubrica d’economia di Francesco (Francuccio) Gesualdi, fondatore del «Centro Nuovo modello di sviluppo» di Vecchiano (Pisa).
Il 2020 è stato un anno segnato in maniera indelebile dalla pandemia di Covid-19. Il virus ha prodotto in primis morte e dolore, ma ha anche travolto i nostri modi di vivere, a iniziare dalla dimensione lavorativa ed economica.
La pandemia ha evidenziato una volta di più che l’attuale sistema economico – fondato su un mercato senza regole che ha come unico obiettivo il profitto – è insostenibile. Nelle sue pagine Gesualdi non si limita a descrivere il sistema, ma lo seziona per farne comprendere i meccanismi perversi.


Gennaio 1919 – Gesualdi – Economia 2

Francesco Gesualdi,
E la chiamano economia 2

Dieci articoli per far conoscere la realtà dell’economia, pubblicati nel 2019.

 

 



Gennaio 1918 – Gesualdi – Economia 1

Francesco Gesualdi,
E la chiamano economia

Dieci articoli per far conoscere la realtà dell’economia, pubblicati nel 2018.

 

 


Le migrazioni fra noi
del «Centro nuovo modello di sviluppo»

Anno di produzione: 2020

Dossier infografico sul fenomeno delle migrazioni a livello planetario, contributo dei migranti all’economia italiana, l’immigrazione via mare, necessità di sanatoria per regolarizzare i clandestini.