DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

Ven, 19 marzo 2021 – s. GIUSEPPE, SPOSO B.V. MARIA (s)

La Casa dell'Amicizia dei missionari della Consolata a Kharkhorin vicino agli scavi dell'antica Kharakhorum

2Sam 7,4-5a.12-14a.16; Sal 88; Rm 4,13.16-18.22; Mt 1,16.18-21.24a opp. Lc 2,41-51a

In eterno durerà la sua discendenza

“Così fu generato Gesù Cristo”. Come? Non con la magia o con gli effetti speciali che si leggono in alcune nascite mitologiche, ma con l’intrecciarsi di cuori liberi, che seguono il corso delle cose e insieme si aprono all’imprevedibile. Ecco perché S. Giuseppe ha molto da insegnarci e da guidarci. Cristo continua ad essere generato nella nostra storia personale; per questo abbiamo bisogno di ispirarci a S. Giuseppe, di riprodurre in noi i suoi atteggiamenti virili e dolci. E d’invocarlo.

 


Da Punti luminosi, un pensiero al giorno del Beato Giuseppe Allamano

San Giuseppe è nostro speciale protettore. Dopo la Consolata è lui. il Vangelo lo chiama “Uomo giusto”. Fu giusto nell’osservare i comandamenti; giusto nelle parole, nei giudizi, nelle opere. Siamo devoti di questo grande santo che non onoreremo mai quanto lo onorò Gesù che gli è stato obbediente per trent’anni.