DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

RICHIESTA RETTIFICA

Con riferimento all’articolo a firma del Sig. Maurizio Pagliassotti pubblicato nella rivista “Missioni Consolata” del marzo 2004, a pag. 62, e titolato “Comandi, Don Mariano” avente ad oggetto un’intervista da me rilasciata al suddetto giornalista, rilevo che mi sono state attribuite frasi mai pronunciate, altre contrarie a verità e pregiudizievoli.
Per quanto attiene il Sig. Gino Strada ho chiaramente detto che “non lo sopportavo” a seguito dell’affermazione di quest’ultimo “I militari italiani in Iraq sono degli assassini” effettuata nel corso di una trasmissione televisiva (Maurizio Costanzo Show). Non ho quindi mai detto che il Sig. Strada fosse un assassino. Quanto alla parte inerente i pacifisti ho sostenuto che le Ong spesso chiedono scorte armate per svolgere gli interventi umanitari andando così in contraddizione quando esprimono concetti esasperati di pacifismo. Nella parte relativa al Santo Natale non ho mai detto che sarebbero stati benedetti i fucili o le armi dei soldati. Auspico la pubblicazione della versione integrale dell’intervista.

Padre Mariano Asunis, cappellano della Brigata Sassari, già cappellano in AN Nassyria (Iraq), richiede anche la pubblicazione integrale dell’intervista rilasciata a Maurizio Pagliassotti. Non possiamo aderire alla richiesta perché non esiste altro testo se non quello da noi pubblicato su MC di marzo 2004 (pagina 62). Esistono soltanto appunti scritti a mano dal nostro intervistatore, in base ad accordi intervenuti con lo stesso padre Asunis, che confermano il contenuto dell’intervista.

Don Mariano Angius