DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

*

La nuova rivista è online dalle prime ore del 1° giorno di ogni mese.

Gio, 11 febbraio 2021

11 Febbraio 2021

Maria è presente al primo dei segni compiuti da Gesù e all’ultimo, il sommo, quello della croce. Sentiamoci abbracciati dalla Madre di Dio. In Mongolia c’è una particolare venerazione per la mamma. Buona parte del lirismo tradizionale è dedicato a lei. In una cultura nomadica, abituata agli spostamenti e ai cambi, la mamma rappresenta il punto fisso, ciò che non muta anche se tutto attorno le cose passano. Nella storia Maria sceglie i piccoli, come a Lourdes, per riportarci all’essenziale. […]

Dom, 7 febbraio 2021 – V DOMENICA TEMPO ORDINARIO

7 Febbraio 2021

La città radunata alla porta di Simone è immagine dell’umanità che attende Cristo. Ma lui non è un taumaturgo che cerca bagni di folla; dove passa risana, senza però fermarsi al miracolo, che per lui è un segno, non il fine. Tramite la sua parola possiamo anche noi far esperienza di questa guarigione. Magari non cambierà quella situazione di ristrettezza e dolore da cui vorremmo uscire, ma saremo cambiati noi e riusciremo ad affrontarla. […]

Gio, 4 febbraio 2021

4 Febbraio 2021

Quel movimento di andata da Gesù e d’invio nel suo nome continua fino ad oggi. È il mistero di essere resi partecipi della missione del Signore. Richiede trasparenza totale, ecco perché vuole povertà di mezzi: né sacche né denari. E non propone un generico messaggio di sapienza universale, ma conduce a Cristo, davanti al quale scopriamo chi siamo veramente e diventiamo capaci di cambiare, di rinunciare a ciò che ci tiene prigionieri. È la conversione. […]

Mar, 2 febbraio 2021 – PRESENTAZIONE DEL SIGNORE (f)

2 Febbraio 2021

Simeone, vedendo il piccolo Gesù, ha visto la salvezza. Persino Maria e Giuseppe ne rimangono stupiti. Quella “luce per illuminare le genti” non ha il fulgore predetto da Malachia, bisogna abituarvi gli occhi del cuore. È la “luce gentile” che invocava S. John Henry Newman. Dobbiamo anche noi “sopportare” l’estrema umiltà dell’ingresso del Salvatore nella nostra storia. Le persone consacrate sono un segno di questa novità, a cui fanno spazio nella loro vita perché il mondo la conosca e l’accolga. […]

Dom, 31 gennaio 2021 – IV DOMENICA TEMPO ORDINARIO

31 Gennaio 2021

Il gioco del Maligno è farci ritenere Gesù un nostro antagonista, uno che s’immischia nelle “nostre cose” per rovinarle, imponendone “altre” che ci sarebbero gravose. Questa è la menzogna su cui si regge il suo regno e che s’insinua di continuo, attraverso tante voci. Io a quali voci do ascolto? Quella di Gesù smaschera gl’inganni; non s’impone con prepotenza, ma domina serena su ogni confusione e ci restituisce alla nostra libertà. La gente lo riconosce: “un insegnamento nuovo, dato con autorità”. […]

Gio, 28 gennaio 2021

28 Gennaio 2021

L’insegnamento di Gesù è il contrario di una dottrina esoterica: è per tutti luce che viene a illuminare la vita, anche i suoi aspetti più umbratili. Il fango al sole si asciuga, la muffa scompare, appaiono colori prima ignoti. Nelle tende mongole (chiamate “ger”) c’è una sola apertura, dall’alto, ed è a forma di croce… Potessimo vedere tutto nella luce della croce gloriosa di Cristo! Quella sì è la misura giusta per valutare le cose. […]

Lun, 25 gennaio 2021 – CONVERSIONE DI s. PAOLO (f)

25 Gennaio 2021

Gli Undici, impauriti e rimproverati dal Risorto per incredulità e durezza di cuore, ricevono il mandato missionario, su cui si fonda la Chiesa. Proclamare il Vangelo è già una formula; in realtà vuol dire: “estendete a tutti la possibilità che avete avuto voi, quella di credere nel Figlio di Dio e così rinnovare la vita”. San Paolo ne è l’esempio migliore: da persecutore a uno per il quale Cristo è diventato tutto: “Non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me” (Gal 2,20). […]

Dom, 24 gennaio 2021 – III DOMENICA TEMPO ORDINARIO

24 Gennaio 2021

Il tempo è compiuto, si è raccolto sulla persona di Gesù, come una vela che si ripiega in un punto. Anche noi siamo contemporanei a quell’evento, perché l’annuncio raggiunge ciascuno, laddove si trova. Alla domanda “perché rimanere cattolico?”, il filosofo Jean-Luc Marion risponde: “Perché no? Sento che devo mettere piede nella barca, prima che sia troppo tardi e faccio del mio meglio per non perderla”. Come i primi discepoli, che a quella chiamata “subito lasciarono le reti e lo seguirono”. […]

Gio, 21 gennaio 2021

21 Gennaio 2021

L’umanità sofferente si getta su Gesù per toccarlo. Consapevolmente o no. Succede anche oggi: Lui è venuto per questo. A volte sentiamo il peso di questo movimento, perché passa anche attraverso di noi e ci consuma. Allora è bene ricordarci che noi siamo solo canali, la Grazia viene dal Signore. Il gesuita francese Yves Raguin – una vita per la Cina – diceva che il missionario è come un catalizzatore: un corpo che serve a favorire una reazione; non è lui a provocarla, ma la favorisce. […]

Dom, 17 gennaio 2021 – II DOMENICA TEMPO ORDINARIO

17 Gennaio 2021

Il riconoscimento di Gesù da parte di Giovanni diventa attrazione: “Sentendolo parlare così, seguirono Gesù”. Sarà che vale anche per noi, oggi? La missione nasce dall’essere rapiti dallo sguardo di Gesù. Lui non si accontenta che Andrea e l’altro discepolo di Giovanni lo seguano, chiede un passo di consapevolezza: “Che cosa cercate?”. È un incrocio di sguardi. In Mongolia si parla anche con gli occhi; le persone si guardano e capiscono. Sia così per noi con il Signore. […]

1 7 8 9 10