DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

*

La nuova rivista è online dalle prime ore del 1° giorno di ogni mese.

Gio, 22 luglio 2021 – s. Maria Maddalena (m)

22 Luglio 2021

“E tu, per chi cammini?”, disse il guardiano che andava su e giù davanti al cancello del suo padrone al rabbino che gli aveva chiesto cosa stesse facendo. E noi, chi stiamo cercando, con le lacrime agli occhi? Maria Maddalena voleva trovare un cadavere e non le riusciva, perché quell’uomo era risorto. Perché sto piangendo? Verso dove sono rivolti i miei occhi? Sostiamo con la Maddalena alle soglie dei nostri sepolcri e sentiamoci chiamare per nome da chi li ha già aperti. […]

Dom, 18 luglio 2021 – XVI DOMENICA TEMPO ORDINARIO

18 Luglio 2021

Le pecore senza il pastore si perdono. In Mongolia persino i bimbi lo sanno. È il lavoro principale nelle steppe: portare le pecore al pascolo e vigilare lungo il giorno, prima di ricondurle la sera vicino alla propria ger (la tenda mongola). Senza il Signore ci perdiamo; quando lo allontaniamo dalla nostra vita ci condannaniamo alla confusione e al pericolo. La sua presenza non è asfissiante e oppressiva, al contrario ci lascia liberi, vegliando. Noi siamo la sua vita e lui è la nostra. […]

Gio, 15 luglio 2021

15 Luglio 2021

Queste parole valgono tutto il Vangelo. Gli antichi s’immaginavano la sapienza come un giogo da portare; solo pochi erano in grado di caricarselo sulle spalle. Il Figlio di Dio, sapienza incarnata, sceglie di attirarci a partire da come siamo realmente, carichi di problemi e di stanchezze. Il limite, persino la sofferenza, diventano possibilità d’incontro con il Signore; non perché in sé siano auspicabili, anzi! Ma perché lui per primo ha scelto questa strada, così che nessuno senta Dio lontano. […]

Dom, 11 luglio 2021 – XV DOMENICA TEMPO ORDINARIO

11 Luglio 2021

“Prese a mandarli”. Gli esperti direbbero che si tratta di un verbo incoativo, cioè che indica l’inizio di un’azione. In questo brano contempliamo il primo atto di un movimento che non ha fine. Venendo per primo vale come punto di riferimento, come modello, non ci può essere missione diversa da questa: ogni invio dovrà essere così, povero, centrato sull’essenziale, decisivo. La missione è una cosa seria, non accetta riduzioni o semplificazioni; è un mistero di amore, da contemplare e da vivere. […]

Gio, 8 luglio 2021

8 Luglio 2021

Gesù invia con un programma ben al di là delle nostre capacità: guarire, risucitare, purificare, esorcizzare. Chi può farcela? È proprio qui il bello: dev’essere lui con noi, altrimenti sarebbe presunzione. Nessuno con un minimo di auto-consapevolezza può attribuirsi queste prerogative. È la divina sproporzione della missione, che esige povertà e distacco totali. Noi purtroppo scegliamo spesso come mezzi quello che Gesù nel deserto ha scartato come tentazione: potere, ricchezza, prestigio… […]

Dom, 4 luglio 2021 – XIV DOMENICA TEMPO ORDINARIO

4 Luglio 2021

Troppo bello per essere vero! Spesso ragioniamo così, cioè come i compaesani di Gesù, che non si davano ragione del fatto che fosse proprio lui il Figlio di Dio. È il rischio dell’abitudine, quando ascoltiamo la Parola di Dio dicendo tra noi: “Tanto so già come va a finire”. Il contatto con la prima generazione cristiana in un Paese che si è sempre identificato con altri insegnamenti religiosi è di grande aiuto a non prendere nulla per scontato. La missione è un invito a riscoprire lo stupore. […]

Gio, 1 luglio 2021

1 Luglio 2021

La guarigione fisica avviene in un secondo momento, non è su quello che Gesù vuole attirare la nostra attenzione. Lui non è venuto a spazzar via tutti i problemi della nostra umanità malata, ingiusta, divisa. Ci rende però capaci di abitarli da dentro, con una speranza nuova. La novità del Cristianesimo non è in una qualche forma d’immunità alle prove della vita, ma nello stupore di scoprire che Dio ha scelto di abitare proprio quelle crepe e di renderle sopportabili. Lui le ha prese su di sé. […]

Mar, 29 giugno 2021 – ss. PIETRO e PAOLO (s)

29 Giugno 2021

La cattedrale cattolica di Ulaanbaatar (capitale della Mongolia) è dedicata ai santi Pietro e Paolo. Il compianto vescovo Wenceslao Padilla aveva voluto scegliere i grandi apostoli come ispiratori della missione in questo Paese. Forse perché aveva sperimentato anche lui quanto sia cruciale giungere ad essere disarmati dall’amore. Proprio come Pietro quel giorno, sulla riva del lago, che si è sentito trafiggere dalle domande e dallo sguardo del Risorto, scegliendo di arrendersi al suo amore. […]

Dom, 27 giugno 2021 – XIII DOMENICA TEMPO ORDINARIO

27 Giugno 2021

Che Maestro speciale è Gesù! Compie due miracoli quasi allo stesso tempo e del primo la gente quasi non si accorge, nel secondo è lui a dissuadere dal diffonderne la notizia. Entrambi i segni sono accomunati da un elemento: la fede. La donna che tocca il mantello di Gesù in mezzo a una folla anonima si sente dire che è stata guarita proprio dalla quella fede tenace e determinata. Al capo della sinagoga è Gesù a chiedere: “soltanto abbi fede!”. Il vero miracolo è il cuore credente. […]

Gio, 24 giugno 2021 – NATIVITÀ DI s. GIOVANNI BATTISTA (s)

24 Giugno 2021

Giovanni Battista indica il Figlio di Dio presente nel mondo. La sua vita è segnata da questa missione; è un crescendo di convinzione sempre più profonda, che passa anche attraverso una gradualità, ma che alla fine diventa configurazione al suo Signore, nella consegna totale di sé. Nel precursore è adombrato il cammino di ogni missionario, chiamato a un cammino di progressiva trasfigurazione guidata dallo Spirito, fino a che possa dire come Paolo “non sono più io che vivo, ma Cristo vive in me”. […]

1 2 3 4 5 9