DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

*

La nuova rivista è online dalle prime ore del 1° giorno di ogni mese.

Gio, 29 aprile 2021

1Gv 1,5-2,2; Sal 102; Mt 11,25-30

Benedici il Signore, anima mia

“Venite a me, voi tutti, che siete affaticati e oppressi, e io vi ristorerò”. Non c’è parola più consolante. È un invito che ci aspetta ogni giorno, un movimento del cuore sempre possibile, proprio perché le fatiche e le oppressioni non mancano mai. Evitarle? Questa è la reazione immediata, destinata però al fallimento. Non le cerchiamo, è vero, ma neanche le fuggiamo: proviamo invece a portarle a colui che lì ci aspetta. Se Cristo avesse scelto il successo, solo pochi l’avrebbero potuto seguire.


Da Pensieri Luminosi, un pensiero al giorno del beato Giuseppe Allamano

Ci sono persone che cercano solo cose grandi e straordinarie. Ciò non significa cercare Dio. Dio si trova sia nelle grandi che nelle piccole cose.