DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

*

La nuova rivista è online dalle prime ore del 1° giorno di ogni mese.

Dom, 14 febbraio 2021 – VI DOMENICA TEMPO ORDINARIO

Lv 13,1-2.45-46; Sal 31; 1Cor 10,31-11,1; Mc 1,40-45

Tu sei il mio rifugio, mi liberi dall’angoscia

Gesù sceglie luoghi deserti, per non farsi acclamare come santone guaritore. La sua è una missione più grande. Eppure da questo miracolo del lebbroso purificato abbiamo uno squarcio sul cuore di Dio: “lo voglio, sii purificato!”. La volontà di Dio è sempre salvifica, stabile il suo desiderio di guarirci, di rimetterci in piedi. Questo è il cuore di Dio verso ciascuno dei suoi figli. Le sue viscere di misericordia sussultano al nostro dolore, che lui stesso ha assunto su di sé.


Solo in cielo potremo comprendere la grandezza della vocazione missionaria. Non c’è stato nessun santo che non abbia desiderato di essere missionario.

(da PUNTI LUMINOSI, Un pensiero al giorno del Beato Giuseppe Allamano)