DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

GUATEMALA-ANNIVERSARY-RIGHTS-TRUTH-COMMISSION-REPORT

GUATEMALA-ANNIVERSARY-RIGHTS-TRUTH-COMMISSION-REPORT

Donne indigene portano croci con i nomi di vittime del conflitto armato guatemalteco durante una manifestazione per il 22° anniversario della pubblicazione (avvenuta nel 1999) del rapporto della «Commissione per la verità» (Città del Guatemala, 25 febbraio 2021). Foto Johan Ordonez - AFP. Indigenous women hold crosses with the names of victims of the Guatemalan internal armed conflict as they take part in a demonstration during the National Day for the Dignity of the Victims of the Internal Armed Conflict in Guatemala, to commemorate the 22th anniversary of the publication of the Truth Commission's report, in Guatemala City, on February 25, 2021. - The 1999 Truth Comission's report signaled that more than 200,000 people died or disappeared during the 36-year civil war (1960-1996) in Guatemala and held Guatemala's Army responsible of 93 percent of the crimes. (Photo by Johan ORDONEZ / AFP)