DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

Gio, 20 maggio 2021

At 22,30; 23,6-11; Sal 15; Gv 17,20-26

Proteggimi, o Dio: in te mi rifugio

È la presenza del Signore dentro di noi che ci abilita alla missione. “Io in loro e tu in me”, dice Gesù, rivolgendosi al Padre. Questa presenza è santità. Tutti i santi l’hanno capito e vissuto nella loro esperienza. Il Beato Giuseppe Allamano insisteva con i suoi missionari e missionarie: “Prima santi e poi missionari! Non si devono invertire i termini. Alcuni, spinti dalla fantasia, pensano solo al secondo punto: essere missionari. Ma non deve essere così: prima santi e poi missionari”.


Da Pensieri Luminosi, un pensiero al giorno del beato Giuseppe Allamano

Un sacerdote che non si dedica con fervore alla salvezza delle anime non è un vero sacerdote.