DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

20170419_6774

20170419_6774

Recentemente (settimana scorsa) è venuto a farci visita Mons. Marco Sprizzi, vice-capo della missione diplomatica della Santa Sede in Corea e Mongolia. Abbiamo organizzato un incontro interreligioso a Kharkhorin, l'antica capitale imperiale, alla presenza del sindaco. C'era anche il Prefetto Apostolico di Ulaanbaatar, mons. Wenceslao Padilla. Mons. Sprizzi ha anche visitato il museo di Kharkhorin, dove proprio grazie al suo intervento siamo riusciti a far arrivare una copia autentica della lettera di Papa Innocenzo IV all'imperatore mongolo Guyuk Khan (1245). Poi ha anche visitato la nostra comunità di Arvaiheer, dove è stato piantato un albero per ricordare il 25mo anniversario della ri-fondazione della Chiesa Cattolica in Mongolia (1992).