Rivista Missioni Consolata – 120 anni

DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

LETTERAOGM: speranza o minaccia?

Carissimi missionari,
sono un anziano fedele lettore di Missioni Consolata e fedele abbonato di Civiltà Cattolica.
Il servizio di Silvia Battaglia «Una sola madre terra» mi ha offerto l’occasione per rileggere la cronaca di Giovanni Marchesi S.J., pubblicata sul numero del 20 marzo 2004 di Civiltà Cattolica, con il titolo «Gli organismi geneticamente modificati: minaccia o speranza?». Nella trattazione di un argomento difficile come gli ogm, Civiltà Cattolica ci insegna la massima prudenza, con tutta la stima per padre Alex Zanotelli, che umilmente non dovrebbe pretendere di insegnare la biologia ai biologi.

Ferruccio Gandolini
Varese

Speranza o minaccia? Tutto sommato, l’articolo di Civiltà Cattolica non toglie il punto interrogativo; e conclude affermando che la chiesa «non pretende di insegnare biologia ai biologi, economia agli economisti, politica ai politici. Essa continuerà nella sua missione di coscienza profetica per indicare a tutti, scienziati, operatori culturali, economici e politici, che il fine di ogni ricerca scientifica e applicazione tecnologica è l’uomo, centro del creato e “pastore dell’essere”».

Ferruccio Gandolini