DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Lavorare da morire

1 Aprile 2004

Il rapporto dell’Organizzazione mondiale del lavoro (Oil) Lavorare da morire Per molti avere un lavoro è un miraggio. Per altri può divenire una fonte di pericolo: le cifre […]

All’ombra dei faraoni

1 Aprile 2004

Fuori dai grandi circuiti turistici, la vita di gente semplice e povera.Sempre in bilico tra rivalità religiose, sforzo di accoglienza e qualche… dispetto. D opo giorni roventi e […]

Il mago del fil di ferro

1 Aprile 2004

N el cuore del Burkina Faso, Ouagadougou si estende in tutte le direzioni, come una macchia d’olio su un piano senza barriere naturali. Da alcune centinaia di migliaia […]

Se la bistecca è politicamente scorretta

1 Aprile 2004

A proposito della campagna della Cafod «Flyng Cows», oggetto dell’ultima parte dell’editoriale di Missioni Consolata, maggio 2003 e della relativa vignetta, desidero fare alcune osservazioni. 1. Condivido il […]

Fratelli “costruttori”

1 Aprile 2004

Missionari a tutti gli effetti che, nel silenzio, offrono un esempio di laboriosità, spirito di servizio e dedizione alla gente Nella realizzazione dei vari progetti dei missionari della […]

Il buddhismo impegnato

1 Aprile 2004

Continua il viaggio nel buddismo (Cfr M.C. dicembre 2003), attraverso l’incontro con due grandi«movimenti» impegnati nella pace,nella nonviolenzae nel sociale. Seguirà nei prossimi mesi l’inchiesta su islam, cristianesimo, […]

Ma quanto mi costi!

1 Aprile 2004

Il dono nuziale, o dote, sigilla la conclusione del matrimonio nella società siriana. Ma le pretese sono troppo alte per tante famiglie: sposarsi rimane un sogno irraggiungibile. La […]

Le mine continueranno ad azzoppare

1 Aprile 2004

Battambang è una sonnolenta e graziosa cittadina in stile coloniale, adagiata tra risaie e attraversata dal fiume Sangker, in cui i bambini si divertono a nuotare, schiamazzando e […]

Incubo indelebile

1 Aprile 2004

Povertà, corruzione, sfruttamento; classe dirigente contraddittoria e opportunista… C’è chi rimpiange il regime di Pol Pot. Ricordo ancora la prima volta che visitai Phnom Penh, verso la metà […]

Il processo può attendere

1 Aprile 2004

N ell’intervista concessami nel dicembre 1997, l’ultima rilasciata a un giornalista, Pol Pot mi confidò di voler essere ricordato «come un uomo giusto e onesto; un uomo che […]

1 2 3