DAL 1899 L’UMANITÀ IN PRIMA PAGINA

Questo sito, per scelta, NON fa pubblicità, NON richiede registrazioni di sorta, NON è a pagamento.

* Per non fare concorrenza «sleale» alla copia stampata,

la nuova rivista è online dalle prime ore del 16° giorno di ogni mese di uscita.

Italia e Armenia

Egregio direttore,
ho letto su «Missioni Consolata» un bell’articolo sull’Armenia. Mi congratulo con lei per avere portato all’attenzione dei lettori il secolare dramma del popolo armeno, che ha subìto il primo genocidio del XX secolo.
Le scrivo anche a nome del professore Bophos Levon Zekiyan (università di Venezia), dei docenti Antonia Arslan e Massimo Turatto (università di Padova). L’ultimo è anche presidente dell’associazione «Italiarmenia».
Le assicuro che, se vorrete tener desta l’attenzione sul «problema armeno», la nostra associazione potrebbe darvi una proficua collaborazione.
Marta Minuzzi
Camposampiero (PD)

Grazie. Ma le congratulazioni vanno soprattutto a Claudia Caramanti, autrice dell’articolo, nostra fedele e impegnata collaboratrice, nonché fotografa. Nel presente numero scrive (con altri collaboratori) sulla Cambogia. Ennesimo genocidio dimenticato.

Marta Minuzzi